Conflitto e violenza in ambito individuale e gruppale

10 novembre 2013 | Posted in Pubblicazioni

Conflict and violence in individual and group settings – Starting from an analysis of the psychoanalytic acceptation of the word “conflict”, the author focuses on one of the major social-political conflicts that are currently taking place in our world. First of all, the analysis aims to evaluate what place psychoanalytic competence can take in the social sphere, differentiating this approach from other traditional points of view

Continua a leggere –>

 

La bussola psicoanalitica tra individuo, gruppo e società

10 novembre 2013 | Posted in Pubblicazioni

La psicoanalisi è nata come studio della mente dell’individuo, per esplorarne gli aspetti nascosti o addirittura inaccessibili. Ma, progressivamente, ha dimostrato di essere uno strumento che, come una bussola, può orientare l'”esploratore psicoanalista” in territori diversi: gruppali, istituzionali, culturali e sociali. Il volume intende mostrare i diversi sentieri che, grazie a questa “bussola”, si possono percorrere..

Continua a leggere –>

 

La Bomba. Fornari e la speranza futura

10 novembre 2013 | Posted in Pubblicazioni


La ricerca di Fornari ha utilizzato i concetti di negazione e proiezione sul nemico per “spiegare” la guerra. Lo schema kleiniano delle due posizioni difensive legittima sia l’attacco all’altro come nemico (posizione schizoparanoide) sia la sua impossibilità (posizione depressiva) a causa dei conseguenti, inevitabili, sensi di colpa. Nel setting individuale tramite l’elaborazione transferale e contro-transferale tale schema interpretativo sembra funzionare. Il suo trasferimento nell’analisi dei rapporti internazionali rivela tutta la sua impotente problematicità.

Continua a leggere –>

Maggio, è un bel mese per la prima classe. Prime letture di antichi registri scolastici

10 novembre 2013 | Posted in Pubblicazioni

Dalle vecchie cantine di una scuola elementare di Parabiago, in provincia di Milano, vengono riportati alla luce registri scolastici che attraversano un intero secolo di storia: il Novecento. Gli antichi registri raccontano il faticoso eppure affascinante percorso dell’insegnare a leggere, scrivere, far di conto e documentano l’impegno ad “educare”, con le finalità che hanno contraddistinto i vari decenni, diverse generazioni di scolari.

Continua a leggere –>